Traumi e tecnica EMDR

downloadLo scorso 10 Giugno è uscito su La Repubblica un interessante e chiaro articolo che spiega in cosa consiste la tecnica EMDR e in quali casi può essere utilizzata.

L’EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) è stato riconosciuto dall’OMS come metodo efficace nel trattamento dei traumi e, nonostante da parte di alcuni ci sia ancora un po’ di diffidenza , sempre più studi dimostrano scientificamente quali siano i benefici dell’utilizzo di questa tecnica che rende i ricordi traumatici più facilmente elaborabili dal soggetto sofferente.

I movimenti oculari – in alternativa possono essere utilizzate stimolazioni tattili o uditive – indotti nel paziente dal terapeuta adeguatamente formato per poter applicare la tecnica,  facilitano la comunicazione tra emisferi cerebrali e conseguentemente l’elaborazione dei ricordi traumatici che non vengono rimossi ma, con il tempo e le sedute necessarie, diventano meno disturbanti permettendo al paziente di ridurre in modo significativo o addirittura eliminare la sintomatologia, a volte invalidante, causata dal trauma.

La terapia Cognitivo Comportamentale è strumento d’elezione per il trattamento del disturbo posta-traumatico da stress e l’EMDR costituisce all’interno di questo tipo di approccio un ulteriore potente strumento a beneficio dei pazienti anche se è utilizzabile con vari orientamenti terapeutici.

Per approfondire l’argomento si rimanda al sito di EMDR Italia dove è anche possibile trovare un elenco suddiviso per regioni dei terapeuti abilitati.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *