Disturbi Sessuali

La sessualità è una delle sfere più personali e complesse della vita di un individuo. Ognuno di noi ha preferenze e fantasie che a volte possono turbare e scandalizzare gli altri ma che non sono comunque definibili come patologiche. La patologia inizia quando tali preferenze e desideri hanno su di noi o su gli altri effetti dannosi o comunque non desiderati.

Per disfunzioni sessuali si intendono quei disturbi che ostacolano o impediscono il rapporto sessuale. Si distinguono in disturbi del desiderio sessuale, dell’eccitazione, dell’orgasmo e da dolore sessuale.
Fra le disfunzioni sessuali distinguiamo:

  • i disturbi del desiderio che si manifestano con una carenza persistente e ricorrente di desiderio di attività sessuale o con una vera e propria avversione per i contatti sessuali
  • i disturbi dell’eccitazione che si manifestano con una incapacità di raggiungere o mantenere l’eccitazione sessuale o l’erezione
  • i disturbi dell’orgasmo che si manifestano con ritardo o assenza di orgasmo dopo una fase di eccitazione normale sia nella donna che nell’uomo o eiaculazione a seguito di una minima stimolazione sessuale (eiaculazione precoce)
  • i disturbi da dolore sessuale che si manifestano con dolore genitale associato a rapporto sessuale sia nella donna che nell’uomo o vaginismo che consiste in uno spasmo involontario della muscolatura della vagina che interferisce con il rapporto sessuale.

Una persona soffre di disfunzione sessuale se vi è qualche ostacolo ricorrente che di fatto impedisce il pieno completamento del rapporto sessuale.
Tutte le disfunzioni sessuali possono manifestarsi sin dall’inizio dell’attività sessuale o anche dopo un periodo di funzionamento sessuale normale e possono essere limitate a certe situazioni o ad uno specifico partner o essere presenti sempre indipendentemente dal tipo di stimolazione, partner o situazione.
Le disfunzioni sessuali possono avere un’origine psicologica, medica o più frequentemente entrambe; sono condizioni che si ripetono più volte (ovvero non accadono occasionalmente una volta sola) pertanto causano notevole disagio e difficoltà interpersonali perchè rendono molto difficoltoso se non impossibile riuscire ad avere un rapporto sessuale soddisfacente e questo spesso può dare origine ad altri disagi (ansia, tristezza, calo dell’autostima) che contribuiscono a mantenere un circolo vizioso difficilmente compatibile con una vita sessuale serena.