Disturbi d’ansia

L’ansia è un’emozione naturale che ognuno di noi sperimenta frequentemente a diversi livelli di intensità a seconda della situazione che stiamo vivendo e di quale significato ha per noi un determinato evento.
I disturbi d’ansia sono caratterizzati dalla presenza di sensazioni d’ansia di diversa intensità soggettivamente esperite come estremamente fastidiose, non gestibili e/o insopportabili.
Vengono distinte sei categorie principali di disturbi d’ansia: fobie, disturbo di panico, disturbo d’ansia generalizzato, disturbo ossessivo-compulsivo, disturbo post traumatico da stress e disturbo acuto da stress.
Ognuno di queste categorie ha caratteristiche in comune con le altre ed altre caratteristiche più tipiche e specifiche che invece determinano le peculiarità di ogni categoria e conseguentemente il tipo di trattamento scelto per la terapia. Spesso alcuni di questi disturbi se presentano insieme ad altri disturbi d’ansia o insieme ad altri disturbi psicologici come ad esempio i disturbi dell’umore.
Gli effetti dei disturbi d’ansia e il conseguente tentativo di evitare tutto ciò che può causare i sintomi temuti possono essere molto intensi e causare problemi in diverse sfere: lavorativa,  familiare, sociale.
I problemi nei principali ambiti di vita possono a loro volta causare una diminuzione dell’autostima e del senso di autoefficacia.

 

Insieme ad altre colleghe sono tra i professionisti che partecipano al progetto iPsicologo, un percorso gratuito di auto-aiuto interattivo per iPhone, iPad e iPod per combattere i più diffusi disturbi psicologici tra cui i disturbi d’ansia:

iPsicologo Ansia