Chi è lo Psicoterapeuta

Lo psicoterapeuta è un professionista laureato in Psicologia o Medicina che ha conseguito una specializzazione in Psicoterapia frequentando una scuola di specializzazione di 4 anni presso scuole di specializzazione universitarie o istituti privati riconosciuti dal M.I.U.R. (Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca).

La Legge 56/89 regola l’esercizio dell’attività psicoterapeutica, con l’art. 3:

“L’esercizio dell’attività psicoterapeutica è subordinato ad una specifica formazione professionale, da acquisirsi, dopo il conseguimento della laurea in psicologia o in medicina e chirurgia, mediante corsi di specializzazione almeno quadriennali che prevedano adeguata formazione e addestramento in psicoterapia, attivati ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1982, n. 162, presso scuole di specializzazione universitaria o presso istituti a tal fine riconosciuti con le procedure di cui all’articolo 3 del citato decreto del Presidente della Repubblica.
Agli psicoterapeuti non medici è vietato ogni intervento di competenza esclusiva della professione medica.”

Lo psicoterapeuta può offrire una consulenza, fare una diagnosi ma soprattutto ha gli strumenti e le competenze per intervenire sul problema. Lo psicologo-psicoterapeuta non può prescrivere farmaci in quanto non ha la formazione medica adeguata ed è per questo che in caso di necessità si avvale dell’aiuto dello psichiatra e spesso queste due figure professionali collaborano insieme per il benessere della stessa persona.
Per rivolgersi ad uno psicoterapeuta non è necessario aspettare di avere sintomi o provare un forte disagio; a volte si attraversano periodi delicati o difficili e anche in questi casi rivolgersi ad un professionista può essere utile.